Applicazione

 

Ottimizzazione della lavorazione di materiali multistrato (stacks)

Obbiettivo

 

Nelle unità pneumatiche la velocità di rotazione e l’avanzamento sono in relazione fra loro. In questo modo, la programmazione dei parametri di lavorazione per materiali multistrato va a svantaggio della durata utensile e del tempo ciclo!

 

Soluzione

 

Per la lavorazione di materiali multistrato con risultati eccellenti, la velocità di rotazione e l’avanzamento devono poter essere regolati autonomamente per ogni strato 
di materiale. Di conseguenza, solo unità a CN sono in grado di eseguire tale operazione. SUHNER offre due possibili soluzioni:


a) La nuova unità di foratura portatile L-MAX (Fig. 1)
b) La serie CNC Master per applicazioni fisse su macchine speciali (Fig. 2-3-4)

 


 

 

Vantaggi

 

  • Velocità di rotazione ed avanzamento controllabili
  • Cicli di lavoro come “rottura del truciolo” e scarico del truciolo consentono di ottenere una buona truciolatura
  • Lavorazione più silenziosa (max. 65 dBA) rispetto alle unità pneumatiche
  • L-MAX: Lubrificazione minimale integrata
  • BEX: passaggio liquido refrigerante attraverso il mandrino integrato

Componenti aeronautici

 

Componenti carrozzeria

 

Componenti ferroviari

 

Costruzioni navali

 

Coperture e carter

 

Componenti aerospaziali